#casainforma | Avanguardia oncologica con il Dott. Baiano

Chirurgia

L’obiettivo principale della chirurgia oncologica rimane quello dell’asportazione completa del tumore senza lasciare in situ nessun residuo tumorale, ottenere cioè quello che si identifica scientificamente come fattore R zero. Nel caso specifico la neoplasia dell’angolo colico sinistro aveva invaso l’emidiaframma di sinistra, cioè quel muscolo che separa la cavità toracica da quella addominale. Per tale motivo l’ intervento chirurgico ha comportato per necessità la asportazione en bloc del tumore colico e dell’emidiaframma. A breve, sempre per asportare tumori con margini indenni e valutare sempre con più precisione la diffusione neoplastica utilizzeremo un nuovo presidio messo a punto dall’università Texana di Austin: La mas spec pen. Parliamo di una penna che appoggiata sui tessuti in corso di intervento chirurgico permette in appena 10 secondi mediante un’analisi spettrometrica molecolare di determinare la presenza di cellule neoplastiche. Attualmente la sua sperimentazione clinica è in fase di accreditamento,  una volta disponibile la Casa del Sole di Formia sarà tra i primi centri ad utilizzarla.

a cura di Dott. Giovanni Baiano